Liquore al cioccolato, come fare

Liquore al cioccolato

Il liquore al cioccolato è molto semplice da realizzare e il suo sapore è ineguagliabile, per gli amanti del dolce combinare il cioccolato all’alcol è perfetto per sorseggiarlo dopo cena.

Al mondo esistono varie varianti della ricetta del liquore al cioccolato, quest’oggi vi proporremo quella base in modo tale che poi ognuno di voi potrà variarla in base ai propri gusti.

Di seguito troverete tutti gli ingredienti necessari a realizzare il liquore al cioccolato:

- 500 millilitri di latte intero

- 250 millilitri di alcol puro

- 480 grammi di zucchero

- 80 grammi di cacao amaro in polvere

Ora andiamo a vedere come fare per dar vita al vostro liquore al cioccolato:

- Mettete all’interno di una pentola il cacao in polvere e lo zucchero mescolandolo con un cucchiaio di legno

- Aggiungete a filo il latte e continuate a mescolare, fate molta attenzione a non creare dei grumi

- Ora mettete la pentola sul fornello e a fiamma bassa portate il tutto ad ebollizione

- Lasciate bollire il tutto per circa 10 minuti in modo tale che il composto raggiunga una certa consistenza

- Trascorso il tempo necessario togliete la pentola dai fornelli e lasciate raffraddare il tutto

- Quando il contenuto della pentola sarà diventato freddo aggiungete l’alcol mescolando con un cucchiaio di legno, fate molta attenzione perchè deve essere assorbito tutto

- Travasate il tutto in una bottiglia di vetro

- Chiudete bene la bottiglia e lasciate riposare il vostro liquore al cioccolato in frigorifero per almeno 2 o 3 tre ore

- A questo punto il liquore al cioccolato è pronto per essere servito a tavola

Se siete dei perfezionisti, prima di essere bevuto, il liquore al cioccolato sarebbe meglio lasciarlo in un luogo buoi e fresco per almeno 7 giorni e successivamente rimesso in frigorifero per il consueto mantenimento.

Non ci resta che augurarvi buona bevuta e ricordatevi che il liquore al cioccolato va servito rigorosamente freddo.
Share