Fare la ceretta a casa, come fare

Fare la ceretta a casa

Fare la ceretta a casa è molto semplice ma bisogna seguire determinati passaggi per cercare di far meno male alla persona che ha deciso di depilarsi, inoltre strappando nel verso sbagliato potrete rompere il pelo il che vale a dire depilazione fatta male.

Fare la ceretta a casa può essere per alcuni molto doloroso, soprattutto se è la prima volta, a lungo andare se la farete spesso vi abituerete al dolore e non ve ne accorgerete neanche più.

Quando mi sono recato presso il centro estetito della mia amica Valentina in zona navigli a Milano ero un pò titubante, stavo già pensando al dolore che avrei provato non appena avrebbe iniziato a “divertirsi” con me ( erano abbastanza lunghi ) e invece no, qual’è stato il suo segreto per fare la ceretta senza farmi male? Ora vi spiego come:

- Per prima cosa mi ha pasato del borotalco su tutto il petto

- Successivamente ha steso la cera abbastanza calda nel verso del pelo

- Ha appoggiato la striscia sopra la cera appena posata e con uno strappo secco contropelo ha iniziato il lavoro

- Subito dopo lo strappo ( essendo che era la prima volta ) mi ha appoggiato la mano fredda sul petto per alleviare il dolore

Con questo metodo vi assicuro che non ho sofferto molto per fare la mia prima ceretta, tutte le volte successive avendo già rodato il mio corpo agli strappi ha adottato un’altra tecnica ovvero, fino allo strappo tutto uguale ma successivamente non mi ha più messo la mano fredda sul petto ma ha iniziato a mettere la cera e a strappare molto velocemente.

In questo modo non dava il tempo al corpo di percepire il dolore che arrivava un nuovo strappo, così facendo il petto si era come anestetizzato e la mia depilazione è andata liscia come l’olio.

Fare la ceretta a casa è possibile ma se posso darvi un consiglio andate da lei
Share