Come fare a comprare la misericordina

Come fare a comprare la misericordina

Prendete tutti la Misericordina, questo l’ultimo consiglio di Papa Francesco, ma cosa è la misericordina? Papa Francesco è veramente un “grande”, mi posso definire un “non praticante” e magari anche un poco “credente, ma questo Papa Francesco è veramente un uomo straordinario, “politico” di grandissima umanità e oratore eccezionale.

Papa Francesco (link per scrivergli una email) ha “scherzato” su questa nuova “medicina” dello spirito:

“Non sono un farmacista, questa è una medicina spirituale”: con queste parole Papa Francesco dalla finestra di San Pietro ha mostrato ai fedeli una scatoletta misteriosa molto simile a quella di una comune medicinale: “La Misericordina”, come l’ha chiamata il pontefice. La scatola contiene un rosario, un’immagine della Divina Misericordia e un bugiardino con la posologia: “La sua efficacia”, si legge, “è garantita dalle parole di Gesù”. 20.000 pezzi distribuiti dai volontari in piazza: “Prendetela e diffondete ovunque l’amore” ha concluso il papa

Papa Francesco ha consegnato ventimila scatolette della “medicina dello spirito”, sono state distribuite in piazza San Pietro dopo l’Angelus del Papa, la misericordina naturalmente non è una medicina ma si tratta di 20.000 rosari, contenuti in una piccola scatoletta in tutto simile a quelle dei farmaci, con tanto di illustrazione di un miocardio e di un tracciato cardiaco e accompagnati dalle istruzioni per utilizzarle al meglio.

Papa Francesco continua a “spiegare” l’utilizzo della misericordina con queste parole:

“La misericordina deve essere utilizzato come mezzo di prevenzione si assume una volta al giorno – recita la posologia – e in casi urgenti si assume tante volte quante chiede la tua anima. La posologia è identica per bambini e adulti, prima di usare la medicina, leggere il contenuto di questo prospetto; se e’ necessario leggerlo una seconda volta, e quando e’ necessario un consiglio o una informazione aggiuntiva, mettersi in contatto con un sacerdote”.

Le scatolette sono nate da una idea dei seminaristi polacchi devoti di santa Faustina Kowalska e realizzate per impulso di padre Konrad, l’elemosiniere del Papa, hanno ricevuto l’approvazione di papa Francesco.

Papa Francesco suggerisce l’utilizzo della Misericordina come un ”modo per concretizzare i frutti dell’Anno della fede che volge al termine.

La misericordina quindi non si può comprare, ma tutti possono usarla, ogni giorno con gli altri esseri umani, più misericordia, più amore e tolleranza, sotto il video delle parole di Papa Francesco, visto il grande successo e la grandissima richiesta di questo “medicinale” dello spirito, Papa Francesco e la chiesa stanno pensando di “espandere” la distribuzione della misericordina a tutti i fedeli che ne faranno richiesta, diffidate di chi (sul Web) vi propone la misericordina in vendità, il dono di Papa francesco è assolutamente gratuito.

Dentro la scatola della misericordina, come detto, c’è una corona del rosario, con la quale si può pregare anche la ‘coroncina della Divina misericordià, aiuto spirituale per la nostra anima e per diffondere ovunque l’amore, il perdono e la fraternità”, la misericordia fa bene al cuore, all’anima, a tutta la vita.

Le festività si stanno avvicinando, regaliamo una “scatola di misericordina” al prossimo.

Share